6 giugno 2011

SentireAscoltare recensione Andrea Gianessi - La via della seta



Disco poliglotta e mediterraneo questo esordio del bolognese Andrea Gianessi. Un ponte tra Medio Oriente e Occidente che riesce a sintetizzare nella maniera migliore il folk revival inglese (Incredible String Band, Pentangle, Fairport Convention), il Fabrizio De André di Anime Salve e una dimensione popolare nostrana filtrata da certa strumentazione terzomondista (bouzouki, tabla, riq, bendir, bodhran, cajon, zucca, flauto). Onirismo che sa di kasbah, circumnaviga la canzone d’autore senza farsi troppo irretire dalla seriosa ortodossia che il genere imporrebbe e si affida a un suono evocativo, ricco nei timbri, percussivo [...]

Fabrizio Zampighi per SentireAscoltare

leggi tutto:
http://www.sentireascoltare.com/magazine/80-Giu2011.html